Editoria

Principali Editori

Le principali pubblicazioni di riferimento gemmologico

Ambre

Trasparenze dall_antico. Museo Archeologico Nazionale. 26 marzo-10 settembre 2007.”

AUTORE: Maria Luisa Nava, Antonio Salerno, 2007 Mondadori Electa, Milano.312 pagine, moltissime illustrazioni a colori. Euro 35,00.

RECENSIONE: tutto sull_ambra (baltica) utilizzata in Italia a scopo ornamentale, e non solo, dall_età del bronzo al Medioevo, con excursus a collezioni del 1500-1700 presenti a Firenze e Napoli. Un lavoro impon

Beryllium-treated Rubies & Sapphires

AUTORE: Themelis Ted (2003)

Edizione privata, 48 pp., 130 figure a colori.

RECENSIONE: Il trattamento dei corindoni rappresenta ormai da molti anni la bestia nera dei gemmologi. Basti pensare ai rubini Mon Hsu riscaldati, facilmente confusi con rubini sintetici. Tra la fine del 2001 e l_inizio del 2002 comparvero sul mercato corindoni di colore “padparadscia” trattati termicamente in un modo nuovo che implicava la presenza di berillio.
Nei fogli precedenti abbiamo già fornito qualche informazione su questo argomento ed abbiamo informato i Soci che sono stati presi contatti con enti formatori per tenere seminari di aggiornamento.
Ora proponiamo ai nostri Soci il testo di Ted Themelis, un ingegnere appassionato di gemmologia che da oltre 20 anni si occupa direttamente della teoria e della pratica del trattamento termico dei corindoni.Il volumetto infatti è basato su sperimentazioni eseguite personalmente dall_Autore nel proprio laboratorio termochimico di Bangkok. Le numerose illustrazioni rappresentano il corredo ideale di quest_opera che non dovrebbe mancare nella biblioteca di un gemmologo.

Diamond Grading ABC - The manual

AUTORE: Themelis Ted (2003)

Edizione privata, 48 pp., 130 figure a colori.

RECENSIONE: Il trattamento dei corindoni rappresenta ormai da molti anni la bestia nera dei gemmologi. Basti pensare ai rubini Mon Hsu riscaldati, facilmente confusi con rubini sintetici. Tra la fine del 2001 e l_inizio del 2002 comparvero sul mercato corindoni di colore “padparadscia” trattati termicamente in un modo nuovo che implicava la presenza di berillio.
Nei fogli precedenti abbiamo già fornito qualche informazione su questo argomento ed abbiamo informato i Soci che sono stati presi contatti con enti formatori per tenere seminari di aggiornamento.
Ora proponiamo ai nostri Soci il testo di Ted Themelis, un ingegnere appassionato di gemmologia che da oltre 20 anni si occupa direttamente della teoria e della pratica del trattamento termico dei corindoni.Il volumetto infatti è basato su sperimentazioni eseguite personalmente dall_Autore nel proprio laboratorio termochimico di Bangkok. Le numerose illustrazioni rappresentano il corredo ideale di quest_opera che non dovrebbe mancare nella biblioteca di un gemmologo.

Flux-Enhanced Rubies & Sapphires

AUTORE: Themelis Ted (2004) ted@themelis.com

Edizione privata, 48 pp., figure a colori.

Gemme`` (Revisioni di B.W.Anderson)

AUTORE: Robert Webster

Gemmologia Pratica

AUTORE:Anderson B.W. (1996)

EDITORE: Istituto Gemmologico Italiano – Sesto S.Giovanni (Milano)

Manuale d'identificazione delle gemme

AUTORE: Liddicoat R. (1983)

EDITORE: Fraul s.r.l. – Cavalese (TN)

``Gemmologia tecnica - procedure e metodi di indagine tradizionali ed avanzati per l identificazione delle gemme

AUTORERolandi V – Cavagna S. (1996)

Gemmologia

AUTORE: Cavenago S. – Bignami (1980)

EDITORE: Hoepli – Milano

Guida alle gemme del mondo

AUTORE: Schumann W. (1988)

EDITORE: Zan

Il libro delle gemme

AUTORE: Leone A. – Leone E. – Provera G. (1995)

L'abbellimento artificiale delle gemme

AUTORE: Nassau K. (1989)

EDITORE: Istituto Gemmologico Italiano – Sesto S.Giovanni (Milano)

Ambre

AUTORE: Cipriani C. – Borella A. (1984)

Professione Gemme - Annuario 2000

Stampato a cura del Collegio Italiano Gemmologi

Un volume di 108 pagine, con illustrazioni a colori.

Professione Gemme - Annuario 2005

Stampato a cura del Collegio Italiano Gemmologi

The Slovak Opal. A rediscovery of the “Queen of Gems”. For Gem Lovers and Tourists

AUTORE: Luigi Costantini, 2005
Vivit, Kezmarok, Slovakia. 286 pagine, 336 figure.

RECENSIONE: il famoso opale “ungherese” – l_unico sul mercato prima della scoperta di quelli australiani – veniva dalla Slovacchia orientale. Questo testo rende giustizia alla storica bellezza e importanza del materiale cavato fin da epoca romana nell_area di Dubnik. In 18 capitoli (più bibliografia e indice analitico) vengono presentati i giacimenti, la geologia, i dati gemmologici, le tecniche di lavorazione e di oreficeria, senza trascurare le informazioni pratiche per la visita dei luoghi. Il tutto con uno stile vivace e poco accademico.

AIG

Sorry, the comment form is closed at this time.